COLLEGIO UNIVERSITARIO DEI CAVALIERI DEL LAVORO
"LAMARO POZZANI"
EN
NEWS 2008/2009
Please Wait
Please Wait
| | |
Incontro con l'onorevole Benedetto Della Vedova.
La crisi finanziaria internazionale, la nuova legge sulla concorrenza e i problemi etici del testamento biologico nel'incontro con l'onorevole.
L'On. Benedetto Della Vedova

Temi di vibrante attualità quelli affrontati dall’Onorevole Della Vedova nel suo incontro serale con gli studenti del “Lamaro Pozzani”. La nuova legge sulla concorrenza e il testamento biologico sono stati al centro di una discussione che ha visto la sua chiave di volta nella valorizzazione dell’autodeterminazione e della responsabilità individuali, criteri che dovrebbero ispirare la riflessione politica tanto sui temi di profilo economico che su quelli di ambito etico-sociale.
La risposta alla crisi dei mercati finanziari che sta caratterizzando l’economia mondiale non può ridursi al ritorno a una maggior presenza dello Stato nell’economia. Dobbiamo “proseguire sulla strada della liberalizzazione e destatalizzazione”, strutturando un panorama normativo che agevoli le condizioni perché si realizzi una perfetta concorrenza. L’Onorevole Della Vedova si è fatto promotore di un progetto di legge che impegni annualmente il Governo a presentare al Parlamento una relazione sulle segnalazioni che l’Antitrust inoltra relativamente al funzionamento dei mercati, con l’obiettivo di poter più prontamente e miratamene intervenire in quei settori in cui si hanno violazioni della concorrenza.
Parallelamente - ha concluso l’ospite - è necessario arginare il ruolo dello Stato anche per quanto attiene le decisioni sul fine vita, poiché il valore fondamentale da preservare è la libertà dei singoli, nella convinzione che “è un errore fatale pensare che ci siano cento persone che possono determinare le scelte etiche ed economiche di milioni di persone”.

-
-
-