COLLEGIO UNIVERSITARIO DEI CAVALIERI DEL LAVORO
"LAMARO POZZANI"
EN
NEWS 2009/2010
Please Wait
Please Wait
| | |
Il professor Marco Olivetti parla della Corte Costituzionale
Marco Olivetti, professore di diritto costituzionale, ha spiegato ai nostri studenti il funzionamento e i limiti d'azione della Corte Costituzionale.

Marco Olivetti, professore di diritto costituzionale presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Foggia, durante l’incontro tenutosi il 10 dicembre ha spiegato il funzionamento della Corte Costituzionale.

La questione va inquadrata in quella più generale della storia della forma stessa delle moderne democrazie, fondate su una costituzione scritta finalizzata alla garanzia dei diritti. Si pone, allora, il problema del rapporto tra costituzione e legge, con due possibili esempi di soluzione: quello francese, fondato sulla sovranità nazionale e quello americano, fondato sulla supremazia costituzionale. In Europa solo dopo la Grande Guerra si sono formate strutture di controllo accentrate, che in Italia furono sostenute nella Costituente soprattutto dalla Dc. Nasce così il sistema attuale, con una Corte Costituzionale agente in via essenzialmente incidentale. Le questioni di fondamentale importanza oggi al centro del dibattito concernono i limiti dell’azione della Corte e le modalità di interpretazione della Costituzione per equilibrare l’elemento democratico e quello liberale.

-
-
-