COLLEGIO UNIVERSITARIO DEI CAVALIERI DEL LAVORO
"LAMARO POZZANI"
EN
NEWS 2010/2011
Please Wait
Please Wait
| | |
Carlo Lotti: "Regole delle acque dall'Unità  d'Italia ad oggi".
Il Cavaliere del Lavoro Carlo Lotti ripercorre la storia delle regolamentazioni idriche in Italia, dall'Unità  ad oggi. Un modo originale per celebrare i nostri primi 150 anni e un'interessante panoramica su un settore fondamentale ma spesso trascura

Il Cavaliere del Lavoro Carlo Lotti, per molti anni docente universitario di Costruzioni idrauliche, è oggi Presidente onorario della Società di Ingegneria Carlo Lotti & Associati e della Associazione Idrotecnica Italiana.

Il prof. Lotti, che ha lavorato per lunghi decenni nei più diversi paesi e contesti del mondo, ha voluto dedicare questa serata in Collegio all’approfondimento di una prospettiva particolare e privilegiata sui 150 anni dell’Unità italiana.
Dopo una breve introduzione sui modi e sulla regolamentazione dello sfruttamento delle acque dall’età romana a quella napoleonica, il prof. Lotti ha presentato in maniera approfondita appunto gli ultimi 150 anni della storia della  regolamentazione delle acque, suddividendoli in quattro periodi: statuale (1861-1915), dello sviluppo (1920-1940), della ricostruzione (1945-1970) e, infine, quello che ha definito “grigio” (dagli anni ’70 ad oggi).

Sono stati presentati i più importanti interventi legislativi, le opere più significative realizzate nei vari periodi e le figure che hanno dato a questo settore un contributo decisivo di passione e professionalità.L’incontro si è concluso con il consueto  dibattito, durante il quale sono stati affrontati anche temi di grande attualità come il referendum sulla privatizzazione della gestione delle risorse idriche.

-
-
-