COLLEGIO UNIVERSITARIO DEI CAVALIERI DEL LAVORO
"LAMARO POZZANI"
EN
NEWS 2011/2012
Please Wait
Please Wait
| | |
Con il Professor Pietro Rescigno prosegue il ciclo di incontri con l'Accademia dei Lincei.
Il Prof. Pietro Rescigno, emerito di Diritto civile presso "La Sapienza" e Accademico dei Lincei, propone un excursus storico-giuridico sulla società  pluralista nell'ordinamento italiano.

Prosegue il rapporto tra l’Accademia Nazionale dei Lincei e il Collegio “Lamaro - Pozzani”, che nella serata del 16 aprile ha avuto il piacere e l’onore di accogliere il Professor Pietro Rescigno, emerito di Diritto Civile presso l’università di Roma “La Sapienza” e Accademico dei Lincei.

Il Prof. Pietro Rescigno, emerito di Diritto civile
presso "La Sapienza" e Accademico dei Lincei

Argomento centrale dell’incontro è stato il ruolo del diritto all’interno di una società che sta assumendo sempre più i connotati di una vera e propria società pluralista. Interessante e dettagliato è stato l’excursus storico-giuridico proposto dal prof. Rescigno che, a partire dall’accentramento del potere e dalla limitazione delle libertà individuali del periodo fascista, è sfociato nella redazione della carta costituzionale. Quest’ultima ha ufficialmente sancito il riconoscimento delle autonomie territoriali e individuali e la ricerca di una sempre maggiore tolleranza nei confronti delle pluralità di carattere politico, religioso e culturale. L’attenzione del relatore si è poi spostata sull’incontro e sul confronto tra le diverse formazioni sociali e sulla loro importanza nell’ambito della vita di una società volta al pluralismo. Ha seguito l’intervento un partecipato dibattito con gli studenti, incentrato sulle principali questioni di attualità che il tema del pluralismo solleva, non ultima la controversa estensione del diritto di voto ai cittadini extracomunitari residenti in Italia.
 

-
-
-