COLLEGIO UNIVERSITARIO DEI CAVALIERI DEL LAVORO
"LAMARO POZZANI"
EN
NEWS 2011/2012
Please Wait
Please Wait
| | |
Il Professor Marcello Messori spiega come uscire dalla crisi dell'Unione monetaria europea.
La crisi dell'Unione monetaria europea è stata al centro dell'intervento in Collegio del prof. Marcello Messori, ordinario di Economia dei mercati monetari e finanziari presso l'Università  Tor Vergata.

Presentato dal Cavaliere del Lavoro prof. Gian Luigi Tosato, il prof. Marcello Messori, ordinario di Economia dei mercati monetari e finanziari presso l'Università Tor Vergata di Roma, ha discusso le principali cause alla base della crisi dell’Unione Monetaria Europea, a partire dal problema del debito sovrano di alcuni Stati membri.

Il prof. Marcello Messori, ordinario di Economia dei mercati monetari e finanziari
presso l'Università Tor Vergata di Roma

Il prof. Messori ha illustrato le possibili strategie per affrontare una situazione che si è progressivamente aggravata anche per il ritardo con il quale sono stati affrontati i primi segnali di disagio, senza una strategia globale e procedendo piuttosto con la logica del “caso per caso”.

La fase di recessione che ha seguito la vera e propria crisi finanziaria ha poi evidenziato anche le differenze latenti fra le economie degli Stati “forti” e quelle degli stati via via trascinati dalla crisi in una spirale di crescente difficoltà: la Grecia, l’Irlanda, il Portogallo e infine la Spagna e l’Italia. Il quadro odierno è purtroppo sotto gli occhi di tutti. Nel dibattito con gli studenti, il prof. Messori ha evidenziato il ruolo chiave della Bce nella gestione della crisi.

È da questo ruolo che dipende a suo avviso la possibilità di “salvare” l’Unione e proseguire lungo il percorso dell’integrazione.

-
-
-