COLLEGIO UNIVERSITARIO DEI CAVALIERI DEL LAVORO
"LAMARO POZZANI"
EN
NEWS 2011/2012
Please Wait
Please Wait
| | |
I rapporti culturali ed economici fra Italia e Iran illustrati dall'Ambasciatore Hosseini.
L'Ambasciatore della Repubblica Islamica dell'Iran Seyyed Mohammad Alì Hosseini e il Cavaliere del Lavoro Rosario Alessandrello hanno illustrato agli studenti del Collegio il profilo culturale ed economico dei rapporti italo-iraniani.

Il Collegio Universitario “Lamaro Pozzani” ha ospitato l’Ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Iran in Italia Seyyed Mohammad Alì Hosseini per un incontro organizzato dal Cavaliere del Lavoro ingegnere Rosario Alessandrello, Presidente del Gruppo Lombardo dei Cavalieri del Lavoro e della Camera di commercio italo-iraniana.

Il Cavaliere del Lavoro Rosario Alessandrello

Il Cavaliere del Lavoro Alessandrello ha delineato il profilo storico e culturale e l’attuale situazione macroeconomica dell’Iran, un paese che vanta una enorme eredità culturale ed è oggi, per riserve e produzione, il secondo paese nell’OPEC.

Ha quindi preso la parola l'Ambasciatore Hosseini, che ha voluto sottolineare i punti di contatto culturale tra Italia e Iran, entrambi culle di civiltà nelle rispettive regioni d’appartenenza, per poi soffermarsi in particolare sul ruolo delle piccole e medie imprese come fulcro dell’economia iraniana e possibile centro propulsore di progetti di investimento integrati tra i due paesi.

L’incontro si è concluso con il consueto dibattito con gli studenti, durante il quale l’Ambasciatore ha avuto occasione di chiarire i rapporti fra l’Iran e i paesi BRIC e, più in generale, l’organizzazione interna e la posizione internazionale della Repubblica Islamica.
 

-
-
-