COLLEGIO UNIVERSITARIO DEI CAVALIERI DEL LAVORO
"LAMARO POZZANI"
EN
NEWS 2015/2016
Please Wait
Please Wait
| | |
Emilio Iodice, direttore emerito del Rome John Felice Center - Loyola University Chicago, affronta il tema della leadership con gli studenti del Collegio.
Emilio Iodice, direttore emerito del Rome John Felice Center - Loyola University Chicago, affronta il tema della leadership con gli studenti del Collegio.

Leadership si definisce l’elemento caratteristico di chi si pone alla guida di un gruppo di persone. Il concetto è stato colto nella sua dimensione valoriale ed etico- sociale. Il professore ha sin da subito fatto in modo che l’attenzione degli studenti si focalizzasse sull’aspetto cruciale della decisione: è nelle scelte che l’individuo prende nel corso della sua vita che si definisce la sua essenza di “leader” o di “follower”.

Emilio Iodice, direttore emerito
del Rome John Felice Center - Loyola University Chicago

Attraverso aneddoti emblematici ed incisivi sotto il profilo emozionale sono state toccate e messe in risalto alcune parole chiave indispensabili per la formazione di un leader socialmente responsabile. In primis, saper riconoscere il valore del tempo: il buon leader sfrutta ogni istante al fine di lavorare su se stesso al meglio. A ciò si collega la consapevolezza delle proprie debolezze, poiché conoscerle è la condizione necessaria per poterle superare lavorando sulle proprie competenze.

Parallelamente al focus su se stessi, è essenziale proiettarsi verso l’esterno per operare le decisioni necessarie. Ciò che differenzia quelle efficaci da quelle che non lo sono è la capacità di distinguere i fatti dalle emozioni e di seguire coraggiosamente la strada dei fatti; tuttavia ciò non deve suggerire che al leader siano richiesti esclusivamente freddezza e distacco. Le relazioni umane gestite con intelligenza emozionale sono la chiave per una leadership efficace: avere attenzione per le persone con cui si ha a che fare è essenziale per far sì che la collaborazione porti i suoi frutti. È quindi estremamente importante per la vita propria e per quella di chi si ha intorno dare il giusto risalto al concetto di gratitudine ed essere anche pronti a provare compassione. 

-
-
-