COLLEGIO UNIVERSITARIO DEI CAVALIERI DEL LAVORO
"LAMARO POZZANI"
EN
NEWS 2015/2016
Please Wait
Please Wait
| | |
Sua Eccellenza Mons. Lorenzo Leuzzi parla del Giubileo.
Sua Eccellenza Mons. Lorenzo Leuzzi parla del Giubileo.

Il Giubileo straordinario della Misericordia, indetto da Papa Francesco nel marzo scorso e la cui inaugurazione ufficiale è prevista per l'8 dicembre 2015, è stato il tema dell’incontro con Mons. Lorenzo Leuzzi, responsabile della pastorale universitaria del Vicariato di Roma e delegato per la pastorale sanitaria. Un evento straordinario – ha affermato Mons. Leuzzi – fortemente voluto da papa Bergoglio per rinnovare e riaffermare il ruolo della Chiesa Cattolica quale testimone della misericordia di Dio. 

Mons. Lorenzo Leuzzi,
responsabile della pastorale universitaria del Vicariato di Roma

Facendo riferimento al periodo buio e difficile che la comunità mondiale sta attraversando, l’ospite ha sottolineato come nell’agire quotidiano le persone tendano sempre più a farsi guidare da istinti e ideologie, talvolta privi di fondamento autenticamente razionale. Ed è da questo atteggiamento, caratteristico anche di un certo modo di intendere la “religione”, che può più facilmente nascere anche la tentazione della violenza.

La Chiesa deve invece porsi l’obiettivo di indirizzare credenti e non sulla via della razionalità e della carità, intesa non soltanto nella sua accezione “samaritana”, ma anche dal punto di vista del contributo intellettuale e politico allo sviluppo della società tutta. 

L'obiettivo di questo Giubileo – ha concluso Mons. Leuzzi – deve essere dunque quello di promuovere un esame di coscienza collettivo, che ci renda in grado di ritornare (o rimanere) coi piedi per terra e di operare un salto di qualità nella nostra vita, stimolando ognuno di noi a “mettere in pratica il Vangelo della Misericordia” nell’ottica di una convivenza pacifica dell’umanità.

 

-
-
-