COLLEGIO UNIVERSITARIO DEI CAVALIERI DEL LAVORO
"LAMARO POZZANI"
EN
NEWS 2015/2016
Please Wait
Please Wait
| | |
Visita al Gruppo Loccioni.
Impresa, formazione, territorio: di questo si è parlato mercoledi 11 maggio presso il Gruppo Loccioni al seminario organizzato dal Gruppo Centrale della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro.

Impresa, formazione, territorio: di questo si è parlato mercoledi 11 maggio presso il Gruppo Loccioni al seminario organizzato dal Gruppo Centrale della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro. L’incontro riuniva gli studenti delle Regioni Marche ed Umbria segnalati per il Premio “Alfieri del Lavoro”, destinato annualmente ai venticinque migliori studenti che abbiano terminato la scuola secondaria superiore con il massimo dei voti. L’incontro si inserisce in un calendario che ha previsto analoghe iniziative anche a Napoli, Bologna, Milano, Caltanissetta, Verona, Torino, Bari e L’Aquila, sempre in collaborazione con i Gruppi Regionali dei Cavalieri del Lavoro. In questo caso era presente anche una nutrita rappresentanza del Collegio Universitario “Lamaro Pozzani”, del quale, in occasione di questi appuntamenti, vengono presentati i programmi e le modalità di accesso. 

Durante l’incontro non sono mancati momenti di riflessione e di approfondimento sul ruolo e sui valori della “buona impresa”. Il Gruppo Loccioni da questo punto di vista rappresenta un esempio virtuoso sia nella capacità di innovazione a livello internazionale sia nell’ambito della responsabilità sociale, con particolare attenzione alla cura e alla promozione del territorio. Sono intervenuti i Cavalieri del Lavoro Luca Tomassini ed Enrico Loccioni, che ha ribadito l’importanza del connubio impresa-famiglia e della fiducia verso i giovani. A seguire, le relazioni del Prof. Stefano Semplici, direttore scientifico del Collegio Universitario “Lamaro Pozzani”, sulle luci e le ombre del sistema universitario italiano e dell’Ing. Marco Paolucci, project manager del Gruppo Loccioni e laureato del Collegio. In entrambi questi interventi sono stati sottolineati anche i principi ai quali si ispirano il progetto formativo e le attività del “Lamaro Pozzani”. 

La finalità dell’iniziativa è stata di consolidare il rapporto tra scuola e mondo del lavoro, evidenziando i punti di merito che il nostro sistema formativo, pur fra tante problematiche, è sempre in grado di esprimere. Conclusi gli interventi, tutti i partecipanti sono stati ospiti del Gruppo Loccioni per una visita guidata dell’azienda, lungo i due chilometri del fiume Esino “adottati” dall’azienda e ormai simbolo dello sforzo di tenere insieme con successo le radici della tradizione e la sfida dell’innovazione.

  

-
-
-